Power Generation in viaggio attraverso l’Europa per l’alternanza scuola-lavoro

Alternanza scuola-lavoro a livello europeo

Alcuni sono già in Spagna e Irlanda: a Murcia e a Cork. Altri stanno per volare in Portogallo, destinazione Lisbona. Altri si aggiungeranno con meta Siviglia. Sono 28 studenti, l’avanguardia del progetto Power Generation, promosso da Estra e finanziato da Erasmus+, di mobilità transnazionale per studenti degli istituti di istruzione superiore tecnici e professionali, che facilita il contatto tra studenti e mondo delle imprese europee che operano nella green-economy.
E’ un tirocinio professionalizzante all’estero della durata di 2 mesi per studenti e neo diplomati di 21 istituti tecnici e professionali distribuiti in 6 regioni italiane: Toscana, Umbria, Abruzzo, Marche, Puglia e Sicilia. Complessivamente sono 168: metà partono quest’anno e metà il prossimo. Oltre agli studenti, anche 63 docenti delle scuole e personale di Estra effettueranno visite di una settimana presso le aziende che operano nel settore delle energie rinnovabili e della sostenibilità ambientale. Al termine, gli studenti riceveranno l’Europass Mobility Certificate, riconosciuto in tutta Europa.
“Estra – ricorda il Presidente Francesco Macrì – ha iniziato ad operare in questo campo nel 2012. Da allora, nell’ambito dell’Erasmus, ha curato tre progetti che hanno consentito a centinaia di studenti italiani di svolgere esperienze formative in Europa. Ci siamo posti due obiettivi, strettamente connessi alla nostra attività di azienda dell’energia: consentire la formazione di nuove professionalità europee, capaci di misurarsi in ogni realtà e contribuire a creare una rete di imprese fortemente innovative che fanno leva su ricerca e innovazione. Estra dedica molta attenzione ai giovani e alle scuole: con EnergicaMente e con altri progetti, coinvolgendo dai bambini delle elementari ai diplomati. Ogni azienda, al di là della qualità dei suo servizi, ha una sua identità: la nostra è quella di un’impresa che sceglie di stare nel territorio, sostenendo le imprese e il loro bisogno di innovazione nonché le famiglie anche con la formazione delle migliori giovani energie”.
Estra non si ferma comunque qui. Ha infatti presentato altri due progetti sul tema della formazione professionale nel settore energie rinnovabili, sostenibilità ambientale e responsabilità sociale d’impresa. Il primo è Power Generation Evolution che rappresenta il naturale sviluppo dell’attuale progetto e il secondo è Power Manager del report integrato con l’obiettivo di creare, insieme ad altre imprese e associazioni europee, la figura professionale che si occupa del percorso di responsabilità sociale d’impresa fino alla realizzazione del report di sostenibilità.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due