Processo contradaioli, i primi verdetti: chiudono in 37, due assoluzioni e multe da 150 euro

Sentenze per tutti i riti abbreviati e i patteggiamenti, gli altri 31 andranno per l’ordinario. La Torre esce di scena

Processo fronteggiamenti Palio 2015, i primi verdetti : in 37 hanno chiuso oggi il procedimento fra patteggiamenti e ai riti abbreviati. La Torre (difesa dall’avvocato Daniele Bielli che ha dato vita a un’appassionata arringa sui contrasti del Palio come elemento culturale) conclude ed esce di scena dal procedimento con 15 soggetti a giudizio tra patteggiamenti e riti abbreviati, tutti sanzionati con multe da 150 euro; per il Montone 8 giudicati, con un’assoluzione e sette patteggiamenti; per l’Onda 14 soggetti a sentenza con un’assoluzione, due messe alla prova, riti abbreviati e patteggiamenti.

Ora toccherà ai riti ordinari. In totale saranno 31 i contradaioli che sceglieranno questa via, di cui 8 saranno del Nicchio, 7 dell’Onda, e 18 del Montone (11 sono difesi dall’avvocato Fabio Pisillo). Il 7 marzo sarà fissata la nuova udienza e sarà deciso il nuovo giudice.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau