San Giobbe Chiusi, ufficiale la guardia Luca Pollone

La guardia arriva da Palermo, dove ha concluso lo scorso campionato con 14 punti di media a partita

La San Giobbe Basket Chiusi annuncia la firma della guardia Luca Pollone. Nato a Vercelli nel 1997, Pollone vanta un curriculum importante nonostante la giovane età. Cresciuto nel vivaio dell’Angelico Biella, debutta nel 2014/15 in serie A2 e dopo l’esperienza con la Cestistica Biella, società satellite, entra a far parte in pianta stabile del roster della formazione iscritta alla seconda serie nazionale. Nel 2016/17 contribuisce alla vittoria della Coppa Italia di categoria e nella stagione successiva le sue prestazioni lo portano fino alla chiamata nella selezione italiana under 20. Gli ultimi due campionati li vive da protagonista in serie B, prima con Alba, nella quale, con 7.27 punti di media in trenta apparizioni, approda ai playoff e poi con Palermo, sotto la guida di Giovanni Bassi, con 14.05 punti di media in 21 presenze.

“Avevo già sentito parlare del progetto della San Giobbe Chiusi, soprattutto nella scorsa stagione, quando ero a Palermo – queste le parole di Pollone. Quello della cittadina senese è un movimento importante, avverto un grande desiderio di crescita e già dai primi approcci ho notato quanta voglia ci sia di far bene. In più, il fatto di avere il supporto della Reyer Venezia, è garanzia di una programmazione duratura negli anni”.

“Nello scorso campionato ero sotto la guida di Coach Bassi e un altro aspetto fondamentale che ha indirizzato la mia scelta, è proprio la continuità di lavoro che si andrà a creare con lui. Il mio rapporto con il Coach è ottimo e non appena si è presentata la possibilità di venire alla San Giobbe e di proseguire con lui non ci ho pensato due volte”.