San Gusmè, donna muore in casa: aperta un’indagine

La Procura ha disposto l'autopsia per lunedì

Una donna di 49 anni, originaria del Valdarno, è stata trovata morta nella propria casa a San Gusmè in circostante non chiare. Il giorno precedente la donna aveva ricevuto la prima dose del vaccino Moderna, ma la correlazione con lo stesso al momento sarebbe soltanto un’ipotesi. La Procura ha aperto un’indagine e ha disposto per lunedì l’autopsia al fine di verificare una possibile correlazione.