Siena Casa, bilancio positivo per il terzo anno consecutivo

Botarelli: “Il 40% dei canoni emessi da Siena Casa viene riversato sulle manutenzioni del nostro patrimonio immobiliare”

Bilancio con segno più per il terzo anno consecutivo, un utile di oltre 150mila euro, 1.170 milioni di euro impiegati nelle manutenzioni ordinarie e 55 alloggi ripristinati e riconsegnati ai Comuni soci per nuove assegnazioni a famiglie in difficoltà. E’ questa la fotografia del bilancio 2017 di Siena Casa, che è stato approvato dall’assemblea dei soci. “Grazie al lavoro svolto in collaborazione con i Comuni soci la società può guardare con fiducia al futuro e può tornare a fare investimenti – spiega il presidente di Siena Casa, Davide Rossi – Il risultato 2017 è stato ottenuto nonostante accantonamenti fatti a scopo prudenziale a fronte di situazioni pregresse. Inoltre, le manutenzioni, aumentate del 30% rispetto all’anno precedente, dimostrato come la società sia sempre più efficace ed efficiente”.

“Il 40% dei canoni emessi da Siena Casa viene riversato sulle manutenzioni del nostro patrimonio immobiliare – commenta l’amministratore delegato Claudio Botarelli – E’ un dato altissimo rispetto alle altre società come la nostra e questo dimostra che abbiamo raggiunto un buon livello di efficienza e che i costi generali di Siena Casa sono sotto controllo. Questo non deve farci abbassare la guardia. Il piano per il prossimo triennio prevede investimenti per 12 milioni di euro da destinare a manutenzioni e nuove costruzioni. È un piano ambizioso, ma che ci vede impegnati al massimo”.

I dati del bilancio 2017

Il capitolo principale del bilancio 2017 riguarda le manutenzioni ordinarie, eseguite nell’intero patrimonio immobiliare della società per un totale di 1.170 milioni di euro. In tema di manutenzioni Siena Casa ha iniziato uno specifico percorso volto all’efficientamento energetico degli immobili gestiti. L’obiettivo è quello di avere un risparmio importante nei consumi corrispondente ad un risparmio economico, così da avere a disposizione nuove risorse per manutenzioni ordinarie e straordinarie.

Importanti anche le risorse regionali e statali, che unite a quelle proprie di Siena Casa, hanno permesso nel 2017 di ristrutturare 55 appartamenti, che sono stati riconsegnati ai Comuni per nuove assegnazioni. E il lavoro prosegue anche in questo nuovo anno. Da gennaio a maggio 2018 sono già circa 40 gli alloggi riconsegnati, ed altri sono in manutenzione. Stabile il lavoro di recupero delle morosità regresse, attività che nel 2017 ha portato circa 350mila euro di incassi grazie ad accordi tra gli assegnatari e Siena Casa.

Infine, da segnalare l’impegno per il miglioramento organizzativo e l’informatizzazione della struttura interna, con l’obiettivo di rendere la stessa sempre più flessibili e rispondente alle esigenze dei cittadini assegnatari e dei Comuni soci.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due