Serie D: Acn Siena vince e conquista i playoff

Bianconeri battono la Pianese e conquistano un insperato quinto posto. Prossimo appuntamento per i bianconeri la semifinale di sabato 19 giugno.

Serie D, il Siena batte la Pianese a domicilio e raggiunge in modo anche insperato l’accesso ai play-off come quinta classificata, grande festa nell’ambiente bianconero per questa bella vittoria che chiude il campionato, un risultato prestigioso sul campo della Pianese.

Prossimo appuntamento per i bianconeri la semifinale di sabato 19 giugno.

La cronaca – Ultima giornata del campionato serie D girone E si sfidano a Piancastagnaio la Pianese di Mister Bacci contro la Robur di Gilardino per una partita che è un vero e proprio spareggio per l’accesso ai play-off.
Il Siena deve vincere, alla Pianese invece basterebbe anche il pareggio.
Rispetto ai 11 che hanno battuto il Sinalunga giardino propone Bani al posto di Arona De Falco al posto di D’Iglio e Gibilterra al posto di Padulano.
Per Gilardino come sempre 433 col attacco affidato appunto a Guberti Guidone e Gibilterra mentre la linea difensiva sarà composta da Terigi e Guarino con Farcas e Ilari esterni. Il centrocampo Sara presidiato da Agnello Bani e De Falco.
Al settimo minuto primo squillo della Pianese Ambrogio colpisce di testa all’altezza del secondo palo, molto bravo Gragnoli a fare sua la palla
All’undicesimo Lepri si rende pericoloso ma la sua battuta a rete è imprecisa.
Il Siena, dopo il primo predominio della Pianese prova a impostare in attacco, Gibilterra è ben ispirato, ma su ottimo traversone di Guberti colpisce la palla malamencte di testa sotto porta fallendo il bersaglio. La Pianese però è viva e ribatte colpo su colpo
Intorno al 31esimo Misimovic si infortuna al suo posto Bacci inserisce Lattanzi.
Al 32esimo Gragnoli sbaglia l’uscita Arras ne approfitta e mette in rete, l’arbitro decreta il fuorigioco, la posizione è irregolare l’attaccante sardo è in fuorigioco di rientro.
Non succede molto altro fino all’intervallo.
Inizia il secondo tempo e Gilardino sostituisce subito De Falco con Schiavon.
All’ottavo minuto si è in vantaggio guberti inventa sulla sinistra un pallone delizioso che il capitano Guidone non può fare altro che mettere in rete se ne in vantaggio 1 a 0. Sedicesimo sigillo per l’attaccante bianconero.
La Pianese alza il baricentro offensivo il Siena si difende con ordine e prova a ripartire.
Al 22esimo Gibilterra si libera al vertice destro dell’area, gran tiro a fil di palo che esce di pochissimo, grande occasione per il Siena.
Risponde immediatamente Zini, provvidenziale l’intervento di Agnello a sventare un’occasione pericolosissima la partita è vivacissima.
Intanto Gilardino Inserisci a Haruna al posto di Agnello.
Al 26esimo bidone parte in contropiede su sospetta posizione di fuorigioco l’arbitro non lo decreta Guidone si scontra con il portiere avversario e l’arbitro decreta rigore.
Sulla palla va Guberti che segna e porta la partita sul 2 a 0 per il Siena.
Nonostante il doppio svantaggio la Pianese cerca di accorciare le distanze Ma insieme si difende con ordine e cerca di gestire il risultato nel frattempo Gilardino inserisce D’Iglio al posto di Bani
Gilardino cerca di blindare la partita, tira fuori Guberti e mette Carminati al suo rientro da un lungo infortunio, il centrale bianconero rivede il campo qui a Piancastagnaio dopo una lunga assenza.
Quando mancano pochi minuti alla fine della gara Guidone Lascia il posto ad Orlando.