Terremoto, il geologo Albarello: “Tipico sisma della zona”

Il professore Unisi di Geofisica, Dario Albarello, all’Aquila per organizzare l’intervento della protezione civile

Il professor Dario Albarello, di Geofisica della terra solida presso l’Università di Siena, si trova all’Aquila insieme ad altri Geologi per cercare di organizzare e programmare la strumentazione qualora ci fosse una richiesta di intervento da parte della Protezione Civile.  “Il nostro supporto non è nell’emergenza – spiega Albarelli -, ma nella fase successiva per individuare le zone più sicure per l’allestimento di tendopoli. Poi, successivamente, possiamo valutare e analizzare l’entità del terremoto. Questi  sono sempre a gruppi, bisogna, di conseguenza, rimanere in allerta, essendo un tipico terremoto della zona”. Il geologo ai nostri microfoni  riflette anche  sulle cause dei crolli delle abitazioni e se poteva essere fatto di più. “I terremoti non sono prevedibili – risponde -, bisogna costruire case in modo adeguato, ma purtroppo la colpa è solo marginalmente delle autorità.  Molto dipende dai privati e da come si costruiscono le case, soprattutto nelle zone ad alto richio, come quella colpita nella notte”.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca