Time Out: giudice dice no al patteggiamento chiesto da Minucci, si va a processo

Il giudice ha ritenuto non ammissibile la riproposizione del patteggiamento ad un altro collegio

Processo Time Out sul fallimento della Mens Sana Basket, il collegio presieduto dal giudice Ottavio Mosti ha deciso di respingere il patteggiamento, che aveva il consenso della Procura, proposto dalla difesa dell’ex gm e presidente Ferdinando Minucci, di poco superiore ai 4 anni di pena (si teneva conto della prescrizione di alcuni reati fiscali e dell’attenuante dell’avvenuto risarcimento alla curatela falllimentare).

Si andrà quindi a processo, che entrerà a gennaio nella fase dibattimentale con i primi teste del pm. Il giudice Mosti ha deciso di non ammettere il patteggiamento ritenendo che non si potesse riproporlo ad un altro collegio: quello precedente, presieduto da Luciano Costantini, aveva detto di no reputando la pena non congrua.

C.C