Ufficiale: Montalcino avrà un nuovo comune con San Giovanni d’Asso

Nuovo comune a Montalcino: fusione ufficiale

Con il primo gennaio 2017 sarà operativo il nuovo Comune di Montalcino, nato dalla fusione dei comuni di San Giovanni d’Asso e Montalcino, in provincia di Siena. La commissione Affari istituzionali, presieduta da Giacomo Bugliani (Pd), all’unanimità, ha licenziato con parere favorevole la proposta di legge, che sarà iscritta all’ordine del giorno della prossima seduta del Consiglio regionale.
Il presidente, illustrando l’atto, ha sottolineato la “linearità” del processo di fusione, iniziato nel luglio scorso con le deliberazioni dei due consigli comunali. Il referendum, che si è svolto a metà ottobre, ha registrato complessivamente 2008 voti favorevoli e 237 contrari. Nella patria del Brunello 1661 i voti favorevoli (oltre il 90%) e 161 quelli contrari, mentre nella terra del tartufo 347 favorevoli (oltre l’81%) e 76 contrari. Hanno partecipato alla consultazione oltre il 47% degli elettori di Montalcino e quasi il 69% degli elettori di San Giovanni d’Asso.