Violenza nel nido, un’altra tata di Siena: “Sono sconvolta, servono le telecamere”

    Le parole a Siena TV: “I bambini non sanno esprimere le cose traumatiche che possono accadere”

    Caso maltrattamenti nel nido domiciliare, a parlare della vicenda è un’altra tata di Siena attiva in zona: “Un fatto che si commenta da solo – ha detto – Non tutti gli asili domiciliari sono improvvisati e fai da te come ho letto, voglio precisare non tutti sono così. Per quanto mi riguarda, c’è voluto tempo per aprire un asilo, ci vuole un accreditamento sudato, tanto lavoro e tempo e siamo sotto il controllo rigoroso di Comuni, Asl, pedagogisti. E’ vero anche che sono cose che accadono spesso anche in altri asili. Come risolvere il problema? Deve passare legge per telecamere negli asili, spesso i bambini non sanno esprimere quello che succede lì dentro”.

    Errebian
    Estra
    All Clean Sanex
    Terre Cablate
    Centro Farc
    Europa Due