Virtus, settore giovanile : il ritorno di Don Perucatti Maurizio Lasi

La Virtus inizia a programmare la prossima stagione dopo il ritorno in piazzetta di Don Perucatti Maurizio Lasi, sono passati vent’anni da quando aveva ricoperto questo ruolo nel settore giovanile della Virtus.

Ecco le sue prime parole in attesa della nuova avventura in rossoblu: “Ho provato gioia nel tornare in una società in cui avevo iniziato un percorso di settore giovanile che mi ha sempre dimostrato affetto e considerazione, a cominciare dal presidente Fabio Bruttini a Simone Neri e Gabriele Voltolini, che al tempo erano giovanissimi”.

La Virtus in questi vent’anni è cresciuta con risultanti importanti ma anche il mister ha avuto modo di fare nuove esperienze che lo hanno portato ad accrescere le sue competenze. “Da capo allenatore ho raggiunto promozioni in A e in A2, dove ho allenato per tanti anni; nel femminile ho vinto lo scudetto, la Coppa Italia, la coppa di Lega e ho raggiunto due finali di Eurolega, ma soprattutto per quello che riguarda le giovanili, per due anni sono stato assistente di Andrea Capobianco nella Nazionale under 16 che ha vinto il Torneo di Mannheim e si è classificata sesta al Mondiale. Dal 1997 mi curo della formazione di tutti gli allenatori al massimo livello. Questo è il bagaglio con cui torno in questa società dove gli obiettivi da raggiungere non sono più personali ma solo per far crescere al meglio i ragazzi”.

Gli obiettivi saranno quindi quelli di portare un senso di appartenenza e di condivisione per sviluppare un progetto che si prenda cura dei ragazzi anche sotto l’aspetto mentale.
“Vogliamo che i ragazzi tornino a casa contenti dopo un allenamento e non vedano l’ora di tornare al prossimo, che non spengano la passione alle prime difficoltà ed ai primi insuccessi personali”.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due