Vismederi Costone presenta squadra e sponsor

Niente cerimonia al PalaOrlandi, solo la consegna simbolica della maglia e un saluto di ringraziamento agli sponsor. Giungono i saluti anche dell’Assessore Paolo Benini

Nel corso della seduta di allenamento tenutasi domenica mattina al PalaOrlandi, la Vismederi Costone ha voluto presentare, anche se in modalità ridotta, ‘ufficialmente’ la squadra che dal 28 febbraio inizierà il proprio cammino nel Campionato di Serie C Silver 2021. La presenza all’interno del PalaOrlandi è stata limitata ai soli componenti il team, presenti anche i massimi vertici societari e gli sponsor: Emanuele Montomoli, nella doppia veste ormai nota, Bernardino Sani, Ceo di Argiano, azienda produttrice di Brunello e di altri vini assai pregiati, e Giuseppe Briganti, titolare della ditta di pulizie e sanificazione Simus. Pochissimi i convenevoli, solo un saluto iniziale del Presidente Montomoli che si è rivolto ai ragazzi esortandoli a interpretare questa stagione sportiva dal sapore anomalo, nel miglior modo possibile.

“So che l’entusiasmo non vi manca – ha affermato il n.1 della Piaggia nel suo breve intervento – altrimenti non sareste qui, ma vi chiedo di riempire il vostro animo con tutto il coraggio necessario, per onorare degnamente la storica Società che rappresentiamo. Un  ringraziamento va agli sponsor, Vismederi, Argiano, Simus e Nannini – ha concluso Montomoli – il cui impegno a fianco dei nostri colori non è venuto mai a mancare; cercheremo in tutte le maniere di ripagare questa grande fiducia accordataci, in un momento tutt’altro che favorevole”.

Poi si è passati alla consegna delle maglie, con Montomoli e il dg Andrea Naldini che hanno iniziato a chiamare i giocatori facendosi dal capitano della squadra Luigi Bruttini che per la 15^ stagione consecutiva riceve la maglia gialloverde, una vera e propria bandiera per il Costone, sulle orme del padre Roberto Bruttini, di cui la Società va fiera. Poi è stata la volta, in ordine di numero, di Giacomo Ricci, Vithor Juliatto, Tommaso d’Aubert, Gabriele Ciompi, Leonardo Ceccarelli, Valerio Angeli, Francesco Bonelli, Davide Pinna, Pietro Curti, Samuel Lucas Silveira, Riccardo Piattelli, Vittorio Tognazzi, Federico Aiello e Dario Falsetti. E’ stato presentato anche  lo staff tecnico con coach Francesco Braccagni e i suoi assistenti David Fattorini e Francesco Borsi, il preparatore atletico Franco Maggiorelli, quello sanitario, composto dalla dottoressa Martina Barazzuoli e dal fisioterapista Armando Bucciarelli; infine quello dirigenziale, con il team manager Filippo d’Aubert, i dirigenti accompagnatori Giacomo Bonelli e Giacomo Martini. Inaspettato e quanto mai tempestivo, il saluto dell’Assessore allo Sport del Comune di Siena Paolo Benini che impegnato altrove per ragioni di Sport, ha fatto pervenire in diretta telefonica amplificata il suo messaggio augurale al gruppo. Al termine, nessun brindisi finale, con la promessa però che tutti hanno fatto: di poter alzare i calici alla fine del Campionato, previsto per i primi di luglio.