Home Cronaca Lista debitori Mps, c’è anche il Comune di Colle val d’Elsa
Lista debitori Mps, c’è anche il Comune di Colle val d’Elsa
0

Lista debitori Mps, c’è anche il Comune di Colle val d’Elsa

0
0

Venti milioni di euro per il progetto della Fabbrichina a Colle val d'Elsa

Sembra comporsi quasi da sola l’ormai celeberrima lista dei debitori di Monte dei paschi di Siena, quel grande insieme che fa a formare quei 27,7 miliardi di euro di sofferenze, vera zavorra per i conti di Rocca Salimbeni. Praticamente tutte le forze politiche invocano la pubblicazione dei primi 100 grandi debitori, dato che gran parte degli npl sarebbero costituiti da grandi imprenditori e grandi aziende. La banca stessa, secondo alcune fonti, sarebbe disposta a fornire l’elenco, ma ci sarebbero vincoli di riservatezza ed eccezioni normative da rimuovere. Ma nel frattempo cominciano a trapelare i primi nomi, sebbene Rocca Salimbeni abbia anche inviato una missiva ai dipendenti richiamandoli agli obblighi di riservatezza tipici della gestione bancaria. A fare i primi nomi è il Corriere della Sera che cita i costruttori Mezzaroma, ex proprietari del fallito Siena calcio, le aziende Risanamento di Luigi Zunino o Sorgenia del gruppo De Benedetti, ed ancora Giuseppe Statuto, proprietario di lussuosi hotel come il Four Season e il Mandarin a Milano o il San Domenico di Taormina. Ci sarebbe anche il costruttore calabrese Antonio Muto, e fra i crediti in sofferenza ci sarebbero anche i 20 milioni di uero destinati al progetto immobiliare della "Fabbrichina" promosso anni fa dal Comune di Colle Val D’Elsa attraverso la controllata Newcolle, poi fallita. Solo che la Newcolle è partecipata al 49% dal Monte. Un imbarazzante intreccio: Mps per far valere i suoi diritti di creditore dovrebbe danneggiare se stesso. Con la Valorizzazioni Immobiliari (Vim) è andata anche peggio: 166 milioni di perdita negli ultimi tre bilanci. Era del Monte fino al 2008, gestiva un pacchetto di immobili non strumentali.