Home Sport 1° edizione della “La Spericolata”: tutti i risultati
0

1° edizione della “La Spericolata”: tutti i risultati

0
0

Gara dei carretti tradizionali, in discesa, indettata dall’associazione CRAL Enti locali ASD, organizzata dal Csi Siena

Domenica scorsa, 2 dicembre, si e’ svolta la 1° edizione della “La Spericolata”, gara dei carretti tradizionali, in discesa, indettata dall’associazione CRAL Enti locali ASD, organizzata dal Centro Sportivo Italiano – Comitato di Siena con il supporto tecnico degli associati F.I.C.S di Siena, nella persona di Riccardo Franceschini e della Casentino Racing Team, nella persona di Fabio Salvini . Una corsa d’altri tempi: non solo rievocativa, che ha avuto come protagonista l’antico gioco di strada dei carrettini con i cuscinetti a sfere , ma che ha visto sfrecciare anche mezzi più attuali e veloci come i “folk” ( di fatto, kart senza motore) e che ha richiamato un buon numero di spettatori e curiosi lungo il percorso di oltre 900 metri che si snodava nel tratto finale della Strada Comunale di Terrensano e Belcaro.

La manifestazione ha fatto registrare una buona presenza di iscritti; infatti ben 30 piloti si sono presentati al via, provenientii oltre che da Siena e dalla Valdelsa, dalla Lucchesia, dalla Valdera, da Bucine e dal Casentino. Come da regolamento, si é iniziato con la prova di ricognizione, non solo per dare la possibilità ai piloti di conoscere il percorso, ma anche per testarne la sicurezza; a questa sono seguite le 3 discese cronometrate ( due al mattino ed una nel primo pomeriggio) dei partecipanti suddivisi nelle otto categorie ufficiali ammesse dal Comitato Organizzatore : due con ruote a cuscinetto (la categoria cuscinetto con equipaggio singolo, i carretti tradizionali), cinque con ruote di gomma (kart senza motore, minikart, gommato singolo, carretto folkloristico e i carretti pecciolesi ) ed i Drift trikes, dei particolari tricili che fanno della derapata la loro principale peculiarità. Fra i partecipanti, la concorrente più giovane è stata Rebecca Ammazzini di 8 anni di Villa Basilica che ha gareggiato con un mini-kart senza motore. Una buona partecipazione che comunque non ha trovato impreparato il Comitato Organizzatore costituito dal CRAL Enti locali ASD e dal C.S.I. Siena, con la preziosa collaborazione di altre associazioni come il Casentino Racing Team, lo Tsunami Softair di Siena ( che si è occupato di presidiare i punti nevralgicii del percorso e che ha consentito i contatti radio lungo il percorso), l’A-TEAM di Siena, che ha gestito le risalite dei carretti dall’arrivo alla partenza, la Pubblica Assistenza e la Misericordia di Siena che hanno assicurato il servizio sanitario.

La gara di Terrensano rientrava nel calendario della FICS (La Federazione Italiana Carretti Sportivi) ed ospitava una tappa del circuito Granducato Speed-down; fondamentale, inoltre, è stato il supporto fornito dall’ Amministrazione Comunale di Siena che ha patrocinato l’evento ed ha creato le condizioni ottimali per la buona riuscita della gara e quello di alcuni residenti; uno in particolare. Non è mancato lo spettacolo con frenate e staccate al limite, derapate e qualche innocuo testacoda. Di seguito, in sintesi, i risultati nelle varie categorie: Categoria Kart Tradizionale: 1° Manneschi Licio (Arezzo) 2° Dinelli Fabiano (Lucca) 3°Romizi Massimiliano (Firenze) Categoria Cuscinetto singolo: 1° Salvini Giovanni (Casole d’Elsa) 2° Salvatore Giuseppe (Siena) 3° Franceschini Riccardo (Siena) Categoria Cuscinetto tradizionale: 1° Mazzierli Filippo, detto Baralla (Bucine) 2° Bernini Mauro (Bucine) 3° Nieddu Alessio (Bucine) Categoria Gommato Singolo ruote piene: 1° Mariuccini Marco (Perugia) 2° Suriani Andrea (Perugia) 3° Ammazzini Mirko (Lucca) Categoria carretto folk: 1° Baricordi Daniele 2° Mascelloni Umberto (Monteroni d’Arbia) Categoria carretto Pecciolese: 1° Cordovani Alessio (Pisa) 2° Crecchi Michele (Pisa) Categoria Speciale: 1° Bussetti Claudio (Poggibonsi) Categoria Speciale A: 1 Ammazzini Rebecca Alla fine della manifestazione, si sono svolte le premiazioni degli atleti meglio classificati nelle diverse categorie, effettuate dal Coordinatore dell’attività sportiva del CSI-Siena, Salvatore Cappai, dal Vice Presidente del CSI Antonio Basili e dal titolari della società A-TEAM e e dal direttore di PORTA SIENA, con le classiche medaglie unitamente a prodotti alimentari, per il recupero delle energie spese in gara. Altre medaglie, a titolo di ringraziamento, sono state consegnate a tutte le realtà che hanno reso possibile questa simpatica iniziativa: CRAL ENTI LOCALI Siena, CENTRO SPORTIVO ITALIANO Siena, Gruppo tesserati F.I.C.S. Siena, TSUNAMI SOFT AIR di Siena, A-TEAM, PORTA SIENA, CISALFA, Ristorante Pizzeria LA CURVETTA, SIMPLY – Largo Sassetta – Siena, F.lli GIANNETTI – Monteroni d’ Arbia. Una medaglia ricordo é stata donata a GiamPaolo Franceschini , speaker della gara che, con i suoi “intermezzi” , ha vivacizzato la fredda cronaca tecnica dell’evento. Un grande ringraziamento va non solo a tutte le realtà ed alle persone precedentemente nominate che hanno curato la realizzazione di questo evento, ma anche ai piloti dei “carretti” che, giunti a Terrensano da varie parti della Toscana, hanno portato a Siena la prima manifestazione di questo sport nuovo e antico allo stesso tempo.