Dopo 35 anni “Mesesport” cessa le pubblicazioni

In edicola l’ultimo numero. Termina l’avventura della più longeva rivista senese che ha raccontato le più grandi imprese sportive della città

“E’ stato bello, grazie a tutti!” Questo il saluto stringato ma sincero che campeggia sulla copertina del numero di giugno di Mesesport (corredato da una immagine scattata sul calar della sera) , che annuncia il ‘fine corsa’ della rivista più longeva del territorio, diretta da Mario Ciani.

Una sorpresa forse inaspettata per gli affezionati lettori dell’unica testata di approfondimento sportivo in edicola sin dal gennaio 1983, una notizia che sta va però nella realtà delle cose. Perchè se oltre 35 anni vi sembrano pochi… Per questo Mesesport non voleva che fosse il tempo a dire quando terminare questa unica e straordinaria esperienza vissuta da 363 collaboratori (tutti citati), decidendo, magari con un groppo in gola, che fosse questo il momento migliore per uscirne con dignità.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due