Accademia Fisiocritici, “Ars Botanica” fino al 30 marzo 2018

Riapertura al pubblico dall’8 gennaio

Prorogata al 30 marzo 2018 la mostra “Ars Botanica. Viaggio nel verde della Toscana centro-meridionale” allestita all’Accademia dei Fisiocritici che, dopo la pausa della prima settimana dell’anno, riapre al pubblico l’8 gennaio, come sempre a ingresso gratuito dalle 9 alle 14 dal lunedì al venerdì eccetto i festivi.

130 i disegni esposti eseguiti con minuziosa precisione dall’appassionato naturalista senese Sergio Casini che per 35 anni ha lavorato all’Orto Botanico dell’Università di Siena: per il periodo gennaio-marzo la mostra in parte si rinnova con una trentina di nuovi disegni selezionati fra i 799 realizzati da Casini. Cinque gli ambienti vegetali raffigurati: le fasce montana, submontana, collinare e costiera e gli ambienti antropizzati nei quali la vegetazione convive con l’uomo. Incluso anche un percorso per ipovedenti e non vedenti che potranno toccare e annusare alcune piante.

L’iniziativa, resa possibile dalla collaborazione tra Simus – Sistema museale universitario senese, Comune di Siena e Accademia dei Fisiocritici, fa parte del progetto della Regione Toscana “Musei di qualità al servizio dei visitatori e delle comunità locali 2017-2018” teso alla realizzazione di percorsi espositivi e didattici all’insegna dell’accessibilità universale.

 

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due