Acciuffato il ladro del cimitero

I carabinieri di Sarteano dopo lunghe indagini hanno individuato l’uomo che saccheggiava bancomat e borsette delle anziane al camposanto

Era solito rubare le borse dalle macchine delle signore che andavano in visita ai propri cari al Cimitero di Sarteano: dopo lunghe indagini il ladro del parcheggio del camposanto è stato acciuffato. La tecnica era consolidata: dopo aver arraffato bancomat e carte degli anziani, spesso accompagnate dai Pin segnati in qualche foglietto, il malvivente si precipitava al bancoposta di Chiusi  Scalo a prelevare, approfittando del fatto che nè vicino al cimitero nè vicino alla Posta vi erano telecamere.

I carabinieri sono riusciti comunque a seguire i suoi movimenti, utilizzando gli occhi elettronici di una piazza dove il ladro transitava: sette gli appostamenti e controlli, effettuati pure sotto la neve. L’ultimo è risultato decisivo: il ladro dopo aver spaccato il vetro di un auto e rubato il borsello incautamente lasciato nell’abitacolo da una donna sempre nel piazzale del cimitero si è precipitato a Chiusi Scalo per raccogliere il bottino, ma ha trovato ad aspettarlo i colleghi dell’Arma locali avvertiti da Sarteano. Colto in flagranza di reato, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per utilizzo indebito di carte da credito e furto.

 

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau