Ampliamento PS Campostaggia, costituito il gruppo di lavoro

Il Pronto Soccorso sarà ampliato e riorganizzato

Il pronto soccorso dell’ospedale Alta Valdelsa di Campostaggia sarà ampliato e riorganizzato. Per tali interventi l’Ausl Toscana sud est ha costituito un apposito gruppo di lavoro per la programmazione del progetto come da recente delibera a firma del direttore generale Antonio D’Urso.

Il gruppo di lavoro sarà coordinato dalla dottoressa Simonetta Sancasciani, direttore del presidio ospedaliero di Poggibonsi e prevede la presenza di alcuni professionisti della Sud Est e di ESTAR, che avranno il compito di produrre, entro il primo semestre 2020, un “documento di programmazione operativa” che individui tempi e modalità di attuazione del progetto per fasi successive, in modo da arrivare all’ampliamento e alla riorganizzazione del pronto soccorso di Campostaggia.

“E’ un altro importante passo per arrivare a realizzare un nuovo pronto soccorso che sappia rispondere al fabbisogno di un bacino di utenti in crescita – ha dichiarato il direttore generale Antonio D’Urso -. Le soluzioni che andremo a individuare permetteranno di gestire il cantiere senza avere alcun impatto sulla continuità delle prestazioni di pronto soccorso”.

L’intervento, già approvato, prevede la completa ristrutturazione della porzione attualmente occupata dalla camera mortuaria e dell’area logistica circostante, nonché l’ampliamento della parte che sporge verso valle per una superficie totale di circa 1300 mq.

La nuova struttura, che comporta una spesa complessiva di circa 4milioni e 500mila euro, risponderà alle esigenze del nuovo modello organizzativo aziendale del dipartimento Emergenza-Urgenza, nel rispetto della normativa nazionale e regionale in materia di requisiti strutturali, tecnologici e organizzativi per l’esercizio delle attività sanitarie.

Il modello organizzativo del pronto soccorso è stato definito dalla Regione Toscana con la Delibera GRT n. 806/2017.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due