Anziana truffata con il falso arresto del marito

A Sarteano anziana truffata da falsi carabinieri

Dovevano conoscere molto bene gli spostamenti dei due anziani coniugi i truffatori che questa mattina, mercoledì, alle 10,30, hanno telefonato all’utenza fissa di una novantenne di Sarteano, dicendo che il marito, in quel momento assente da casa, era rimasto coinvolto in un piccolo incidente.

Qualificandosi come carabinieri di Chianciano, hanno detto alla donna che il marito era in stato di fermo perchè, in seguito all’incidente, erano emersi problemi legati alla copertura assicurativa del veicolo. Per risolverli era necessario versare una somma in denaro o il corrispettivo in preziosi, che un avvocato incaricato sarebbe passato a prendere di lì a poco presso l’abitazione.

Preoccupata per quanto accaduto al marito la donna ha racimolato in casa mille euro che ha consegnato all’uomo che si è presentato dopo pochi minuti qualificandosi come avvocato.

Nella stessa mattina, sempre a Sarteano e con identica tecnica, sono state tentate altre due truffe.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau