18.3 C
Siena
giovedì, 9 Luglio 2020
Home Cronaca Appalto rifiuti: ecco i nomi dei sette indagati

Appalto rifiuti: ecco i nomi dei sette indagati

Fabrizio Vigni appalto rifiuti sienambiente
Fabrizio Vigni appalto rifiuti sienambiente

Anche Fabrizio Vigni tra gli indagati per appalto rifiuti

Sette persone risultano indagate in merito all’appalto dei rifiuti nella Toscana del sud: Andrea Corti, direttore generale dell’Ato sud, gli avvocati Marco Mariani e Valerio Menaldi, il commercialista e amministratore delegato di Sei Toscana Eros Organni, i commercialisti Dario Capobianco e Luciano Nataloni (già indagato per Banca Etruria).
Indagato anche Fabrizio Vigni, vicepresidente di Sei Toscana e presidente di Sienambiente, capofila del raggruppamento di imprese partecipanti alla gara, e fino a pochi mesi dopo l’affidamento del servizio a Sei consigliere d’amministrazione di Scarlino energia, la società che possiede e gestisce l’inceneritore di Scarlino.
Il Corriere Fiorentino svela anche che gli investigatori indagano anche su “presunte consulenze per quasi 120 mila euro che Andrea Corti, direttore di Ato Toscana Sud, avrebbe svolto a favore di Siena Ambiente dopo l’assegnazione della gara”. E’ un particolare certo non da poco, se venisse confermato al termine dell’iter giudiziario.
Anche questo particolare, con tutta la dovuta presunzione di innocenza che è da premettere per ogni inchiesta giudiziaria, è citato nei servizi di Siena Tv e Toscana Tv.
Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Pubblicità
Pianigiani Rottami
Errebian
All Clean Sanex
Estra
Errebian
Estra
All Clean Sanex

Ultime Notizie

Appalto rifiuti: ecco i nomi dei sette indagati

Covid: in Toscana 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni

In Toscana sono 10.314 i casi di positività al Coronavirus, 1 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,01% in più...

Inaugurata l’area ludica in Piazza San Francesco