Arrestato a Poggibonsi pakistano ricercato per traffico di stupefacenti

L’uomo, domiciliato a Castelfiorentino, era stato condannato dalla Corte di Appello di Roma a quattro anni di reclusione

I Carabinieri della Stazione di Poggibonsi, durante una perlustrazione nella cittadina, ha tratto in arresto ieri 11 marzo un ventottenne pakistano, domiciliato a Castelfiorentino, per concorso in traffico di stupefacenti.

L’uomo aveva a suo carico un mandato di cattura proveniente dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Roma perché riconosciuto colpevole del reato avvenuto a Fiumicino nel luglio 2011 e condannato per questo a quattro anni, un mese e sedici giorni di reclusione.

Il ventottenne è stato trasportato alla casa circondariale di Siena, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il Consolato pakistano non è stato informato su espressa volontà dell’interessato.