Assestamento di bilancio, anche 4 interventi per il senese

Risorse per Buonconvento, Amiata, Poggibonsi e cooperative di comunità. Soddisfatto Bezzini (Pd): “Accolte mie sollecitazioni per sostenere progettualità del territorio”

Un impegno preciso per la provincia di Siena nella manovra di bilancio varata oggi dal Consiglio regionale. “Dagli emendamenti di oggi al bilancio di assestamento – spiega il consigliere del Pd in Regione  Simone Bezzini- le notizie per la nostra provincia sono buone e constato con soddisfazione come la Giunta abbia accolto diverse mie sollecitazioni per sostenere la progettualità espresse dal territorio senese. In particolare sono quattro gli interventi puntuali per il territorio . Tra i contributi straordinari per l’impiantistica sportiva, la Regione ha concesso 340 mila euro al Comune di Buonconvento per il recupero funzionale, adeguamento normativo e manutenzione straordinaria dell’impianto natatorio denominato “Piscina d’area”. (piscina comunale)

Per quanto riguarda il sostegno alle imprese del “sistema neve” in Toscana, la Giunta regionale ha autorizzato a concedere contributi per 1,2 milioni di euro per l’anno 2020 quale sostegno finanziario a favore del sistema neve mirato sia a sostenere le spese in conto esercizio relative al funzionamento delle aree vocate agli sport invernali d’interesse locale. “Sono risorse – spiega Bezzini- che interesseranno anche l’Amiata e i suoi operatori. La Giunta individuerà, con propria deliberazione le tipologie di interventi ammissibili, definendo le modalità di attribuzione alle imprese esercenti di impianti di risalita o gli impianti e le attrezzature di servizio ad essi. Per il Comune di Poggibonsi c’è un contributo straordinario di 330 mila per la realizzazione dei lavori sull’edificio della scuola secondaria di I grado L.Da Vinci, per pagamento delle spese relative alla variante resasi necessaria per i lavori di adeguamento all’edificio. Scorre anche la graduatoria delle cooperative di comunità (costituite o da costituire) approvato a giugno. Viene da subito finanziata la cooperativa di comunità di Murlo, “Ci auguriamo – conclude Bezzini-  che nelle prossime settimane possa scorrere ulteriormente la graduatoria andando a finanziare anche gli altri due progetti in provincia di Siena ammessi, ma non ancora finanziati, come quelli di Rapolano Terme e Cetona”.