Associazione Noi Siena: “Pronto soccorso pediatrico da intitolare a Niccolò Muzzi”

Dalla tragica morte del piccolo Niccolò l’associazione si è mossa per l’istituzione del pronto soccorso pediatrico. La proposta arriverà il 22 ottobre sul tavolo del dg Aou Senese Giovannini

L’Associazione Noi Siena chiede intitolare il pronto soccorso pediatrico a Niccolò Muzzi. Il piccolo Niccolò è tragicamente deceduto  al pronto soccorso di Siena il 13 settembre 2012. Da allora la Associazione Noi Siena si è mobilitata affinchè fosse istituito alle Scotte a Siena un servizio di pronto soccorso dedicato ai bambini in età pediatrica.

Il servizio di pronto soccorso è stato istituito alle Scotte a Dicembre del 2015 grazie al contributo di Noi Siena, attraverso una raccolta di oltre 3500 firme consegnate in Regione a Giugno del 2015. La nostra proposta è diventata poi legge regionale  e da allora, dal 2015, tutti gli ospedali della Toscana dovranno dotarsi di un servizio di pronto soccorso pediatrico.  Il 22 di Ottobre l’associazione sarà dal DG Scotte Dr. Giovannini per fare questa proposta.

“Sono trascorsi quasi cinque anni da quando è stato istituito alle Scotte il pronto soccorso pediatrico – è la nota – L’Associazione Noi Siena è stata la principale fautrice del successo grazie alla partecipazione dei cittadini Senesi nella raccolta di firme che ha raggiunto cifre ragguardevoli. L’azione della nostra Associazione è andata ben oltre, supportando e stimolando una Legge Regionale (c.d. legge Scaramelli) volta ad istituire pronto soccorso specificatamente rivolti ai bambini in tutti gli ospedali della Toscana, prevedendo la presenza di pediatri dedicati h24. Ci teniamo a ricordare che, antecedentemente alla promulgazione della legge da noi fortemente sostenuta, il pronto soccorso pediatrico era operativo nei soli ospedali di Grosseto e Meyer di Firenze. Siamo consapevoli del fatto che tale servizio, presso l’Ospedale Le Scotte, non sia ancora al massimo regime, ma siamo altresì certi che l’attuale Direzione Generale delle Scotte stia operando alacremente affinché il progetto a suo tempo delineato e da noi auspicato si compia e che la nuova organizzazione prevista porterà ad un sensibile miglioramento nella qualità del servizio”.

“Infatti, in relazione alle informazioni a nostra disposizione, il disegno della Direzione Aziendale delle Scotte sarebbe quella di creare un nuovo pronto soccorso pediatrico direttamente nel IV lotto, ovvero presso il Dipartimento della Madre e del Bambino, staccandolo dal pronto soccorso generale. I Medici del pronto soccorso pediatrico sarebbero affiancati nel loro operare da Anestesisti e Rianimatori Pediatrici e pare si possa contare su una Terapia Intensiva Pediatrica. L’Associazione Noi Siena continuerà sia a sostenere, convintamente, il lavoro della Direzione Aziendale delle Scotte affinché questo importante progetto arrivi a compimento sia a vigilare che la struttura operi nel migliore dei modi. In ultimo, a riconoscimento del ruolo svolto dalla Associazione Noi Siena e, soprattutto, dei cittadini senesi, che insieme a noi hanno combattuto questa meritoria battaglia, chiediamo alla Direzione Generale delle Scotte che il nuovo servizio di pronto soccorso pediatrico possa portare il nome di Niccolò. Senza guardare al passato e rivolgendo lo sguardo al futuro, vorremmo che il suo nome continuasse a riecheggiare laddove si parli di cure rivolte ai più piccoli, che il suo ricordo rimanesse vivo dentro di noi e, soprattutto, che il suo sacrificio sia di utilità agli altri bambini che potranno, perciò, godere di cure e attenzioni necessarie per vivere bene ed in salute il proprio presente ed il proprio futuro”.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due