Attracco selvaggio dei bus turistici e problemi di sicurezza: ordinanza del Sindaco

Crescono le segnalazioni di Municipale e ausiliari del traffico di Siena Parcheggi: non viene rispettata la ztl per i bus turistici

Bus turistici che attraccano in città in modo arbitrario e incontrollato e una quantità notevole di pedoni, con tutti i rischi del caso per il traffico. Sono sempre maggiori le segnalazioni da parte di Polizia Municipale e ausiliari del traffico di Siena Parcheggi, e così il sindaco di Siena Luigi De Mossi per frenare il preoccupante fenomeno ha emanato nei giorni scorsi fino al 31/12/2019 un’ordinanza urgente che ribadisce il rispetto della zona a traffico limitato per gli autobus turistici (come da delibera di Giunta del 2000), estendendo il divieto a tutti i tipi di bus turistici, determinando l’aumento di controlli e l’inasprimento delle sanzioni. Un’iniziativa presa per salvaguardare l’incolumità pubblica, il decorso, la sicurezza e impedire l’accesso indiscriminato di possibili soggetti con intenzioni criminose, in attesa di misure organiche per monitorare l’afflusso turistico, regolamentare gli accessi alle varie aree e vigilare su veicoli potenzialmente pericolosi o utilizzati per fini criminosi.