Badesse riammesso in Eccellenza: accolto il ricorso al Coni

Vinta la battaglia al Collegio di Garanzia assistiti dal super avvocato Chiacchio. Saranno rifatti i calendari

Il Badesse vince la sua battaglia e torna in Eccellenza. Nella giornata di oggi a Roma il Collegio di Garanzia del Coni presieduto dall’ex ministro Franco Frattini ha accolto l’atteso ricorso del Badesse per il ripescaggio, che ora è realtà. La società monteriggionese a fine luglio aveva fatto appello all’ultimo grado della giustizia sportiva impugnando la classifica della stagione sportiva 2017/2018.

Come noto, il Comitato Regionale Toscana, a seguito della retrocessione in Promozione della Sestese decisa dal Tribunale Federale Nazionale per il caso “combine in Eccellenza”, ha decretato uno scorrimento della graduatoria, con retrocessione del Badesse e salvezza per la Bucinese. Il ricorso al Coni è stato presentato in opposizione alla richiesta, negata dal Comitato Regionale Toscana, di ammissione al Campionato di Eccellenza in sovrannumero, che prevedeva come alternativa di poter rigiocare il play out determinato dalla nuova classifica.

Il Badesse è stato assistito dal super avvocato Edoardo Chiacchio, notissimo legale protagonista in questa torrida estate calcistica nella difesa di varie squadre di Serie A, tra cui il Parma, per il caso sms di Calaiò e Del Col, e l’Avellino, poi escluso dai professionisti per via della fidejussione rumena. Fondamentale è risultato anche il lavoro svolto dall’avvocato Galileo Pozzoli.

Con la riammissione il girone B di Eccellenza salirà a quota 17 squadre, e i calendari andranno necessariamente riformulati. Un risultato che anche i tifosi della Robur sperano di festeggiare il 7 settembre, sempre al Coni, che deciderà su un eventuale ripescaggio in B: “E’ stata fatta giustizia – ha esultato il presidente Stefano Berni – era una situazione davvero scandalosa e assurda”.

Claudio Coli

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due