Basket, campionati regionali: inizio a fine Ottobre e formule rinnovate

C Gold in campo già dal 24 Ottobre, C Silver divisa in due gironi

Con il campionato di serie A che prenderà il via già da questo weekend, sembrano iniziare a delinearsi anche i campionati regionali, per i quali l’attività potrebbe riprendere prima del previsto. Secondo alcune indiscrezioni infatti, i campionati regionali di basket dovrebbero riprendere a fine Ottobre. Per la serie C Gold, che tra le senesi vede coinvolta la Virtus, il fine settimana d’esordio potrebbe essere quello del 24/25 Ottobre. Un girone unico da 15 squadre, tramite il quale si qualificheranno ai Playoff soltanto le prime quattro, e non le prime otto come è stato negli ultimi anni, mentre andranno ai Playout le squadre classificate tra l’11esimo e il 14esimo posto. Retrocessione diretta per l’ultima classificata in regular season.

Diverso invece il programma per la C Silver, che vede ai nastri di partenza la Mens Sana Basketball e il Costone Siena, la cui data d’inizio potrebbe essere il 31 Ottobre. Le 16 squadre prendenti parte al campionato potrebbero essere divise in due gironi territoriali da 8. Secondo quanto riportato da Firenzebasketblog, da una prima fase andata-ritorno le squadre saranno divise: le prime quattro andranno nella Poule A, le altre nella Poule B. Ai Playoff accederanno le prime 6 della Poule A e le prime 2 della Poule B, mentre a retrocedere saranno l’ultima classificata della B e le due che perderanno i Playout, ai quali parteciperanno le squadre classificate dal quarto al settimo posto della B.

Inizio a fine Ottobre anche per la serie D, che vedrà tra le protagonista Poggibonsi, Colle e Asciano. Le squadre saranno divise non più in due gironi come la scorsa stagione, ma in quattro da 8 squadre. Come per la C Silver, le prime quattro di ogni girone andranno nella Poule A, le altre nella Poule B. Ai playoff accederanno le prime sei della Poule A e le prime due della Poule B. L’ottava classificata della Poule B retrocede, dal quarto al settimo posto si va ai playout che decreteranno altre due retrocessioni