Basket, la serie D riparte

La Federazione ha deciso di dare il via al campionato con l'assenso di 23 squadre su 32. Sì di Poggibonsi e Colle, rinuncia Asciano

Dopo la C Gold e la C Silver, anche il terzo campionato regionale di basket, la serie D, è pronta a ripartire. Dopo aver ricevuto l’adesione di 23 squadre su 32 la Federazione ha infatti comunicato l’intenzione di far partire il campionato pur con un numero ridotto di squadre, che prenderà il via indicativamente l’ultimo weekend di Marzo. Al termine del campionato una squadra sarà promossa in serie C Silver e una retrocessa in Promozione. Non essendo però quest’ultimo campionato tra quelli interessati dalla ripresa, la squadra retrocessa dalla serie D sarà la prima ad essere ripescata per nella prossima stagione.

Tra le squadre senesi militanti in serie D Poggibonsi e Colle Val d’Elsa, hanno dato l’assenso a prendere parte al campionato. Asciano invece ha scelto di non iscriversi per questa stagione, a causa principalmente dei protocolli da attuare per le gare, punto critico sul quale è ancora aperto il dialogo tra la Federazione e le società.

Lo scorso 4 Febbraio infatti sono state 25 le società di serie D firmatarie di una lettera indirizzata alla FIP in merito al protocollo da seguire in presenza di soggetti risultati positivi al Covid-19: seguendo il protocollo federale infatti, in caso di positività all’interno del gruppo squadra sarà effettuato il tampone a tutti i componenti della stessa. Coloro che risulteranno positivi rimarranno in isolamento fiduciario, mentre i negativi potranno continuare l’attività sia di allenamento che di partite, nonostante risultino, per la ASL, contatti stretti di caso positivo, che dovrebbero quindi rispettare 10 giorni di quarantena.