Basket: Vismederi attende Juve Pontedera. Donne, allarme per caso Covid nello staff del gruppo

Costone maschile domenica alle ore 18 affronterà al PalaOrlandi l’impegno valido per la 7^ giornata della serie C Silver. Un Costone femminile ridotto ai minimi termine causa quarantene varie, si vedrà costretto ad affrontare la trasferta di domani a S. Giovanni Valdarno

C’è la Bnv Juve Pontedera nel mirino della Vismederi Costone che domenica alle ore 18 affronterà al PalaOrlandi l’impegno valido per la 7^ giornata della serie C Silver. Un confronto questo che non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile per la pattuglia di David Fattorini, reduce dalla sconfitta in trasferta contro la Laurenziana Firenze, anzi, detto in camera caritatis, forse è proprio la gara che ci voleva in quanto i gialloverdi necessitano di una forte iniezione di fiducia che tradotto in termini sportivi, significa tornare velocemente alla vittoria. Pontedera non ha brillato in questo inizio di stagione, dove fino a questo momento ha fatto registrare solo sconfitte, l’ultima delle quali maturata in casa sabato scorso contro il Biancorosso Empoli (47-60). Una formazione giovane quella di Pontedera (peggiore attacco del girone con 306 punti segnati, media partita 51) che sicuramente deve trovare ancora il giusto assetto, ma che comunque non è sola a occupare l’ultimo posto in classifica, condiviso con Invictus Livorno e Vela Viareggio.

Sul fronte costoniano c’è da rilevare una confortante notizia: il play Leonardo Ceccarelli, infortunatosi a metà settembre, si sta riallenando con la squadra, anche se con un lavoro differenziato, fatto di esercizi in palestra e fasi di tiro che se dapprima era con i piedi a terra, adesso si è trasformata con esecuzioni in sospensione, sintomo che il ginocchio può sostenere anche sollecitazioni più importanti. Speriamo davvero perché la sua presenza in squadra garantirebbe un assetto senza dubbio migliore in quanto un play titolare non lo si regala certamente a nessuno. Nulla da fare invece per Vithor Juliatto che i primi di dicembre dovrebbe sottoporsi a intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato. Su di lui quindi non si potrò fare affidamento per l’intero arco del Campionato. Ovviamente il morale dell’italo-brasiliano non è dei migliori:

“Cerco di tenere attiva la muscolazione in palestra – afferma Juliatto – e questo mi consente di rimanere in contatto con i miei compagni di squadra, ma quando la domenica giochiamo soffro moltissimo a non essere in campo con loro. Purtroppo la mia annata è perduta, ma sono fiducioso che tornerò a giocare come prima e meglio di prima”. A dirigere Vismederi Costone – Juve Pontedera è stata designata la coppia arbitrale formata da Posarelli di Grosseto e Pierallini di S.Giovanni V.no.

Un Costone ridotto ai minimi termine causa quarantene varie, si vedrà costretto ad affrontare la trasferta di domani a S.Giovanni V.no in piena emergenza e con un solo allenamento sulle gambe, quello che verrà effettuato questa mattina alle ore 12 al PalaOrlandi. Il caso di covid riscontrato nel gruppo da parte di un elemento dello staff ha costretto due atlete a una quarantena imposta dalla Asl, nonostante che tutta la squadra, compresi i tecnici, fossero risultati negativi al tampone antigenico. Una situazione questa che ha messo in stato d’allerta tutta la Società che non ha voluto correre rischi, interrompendo così tutti gli allenamenti.

“Un momento decisamente no – sostiene coach Marco Meoni – dove non riusciamo mai a lavorare con una certa continuità, specialmente adesso dove la squadra è stata forzatamente lasciata a casa. Inoltre le ultime assenze di Sardelli e Renzoni senza dubbio si sono fatte sentire. In queste condizioni ci recheremo a S.Giovanni V.no per affrontare la Number 8 in una trasferta già complicata di suo per la qualità dell’avversaria, ma che adesso diventa davvero proibitiva. Detto questo, non ci sottrarremo al confronto, ma è facilmente intuibile che la sfida sarà di quelle dure”.

Molto sconforto dunque tra le fila del Drago e la Fornace, reduce da un brutto scivolone interno per mano della Pielle Livorno. La gara contro la Number8 si giocherà domenica al PalaGalli con inizio alle ore 18; dirigeranno l’incontro Marinaro della sezione di Pisa e Mattiello della sezione di Pistoia.