“Blsd Angels 2017”: premiati a Siena i soccorritori toscani

L’iniziativa organizzata da ‘Siena Cuore’ si terrà il 6 maggio; il 26 aprile a Firenze la conferenza stampa di presentazione

Sarà presentata in Consiglio regionale ‘Blsd Angels 2017’, premiazione promossa dall’associazione ‘Siena Cuore’, in programma sabato 6 maggio a Siena. Un riconoscimento agli ‘operatori laici’ che hanno contribuito con il loro lavoro a salvare vite umane nella regione Toscana in tutto il 2016.

La conferenza stampa di presentazione si terrà mercoledì 26 aprile, alle 15, nella sala Barile del palazzo del Pegaso a Firenze. Interverrà il consigliere regionale Stefano Scaramelli, presidente della commissione Sanità, con Letizia Pini, responsabile Delegazione Ferpi Toscana; Juri Gorelli, presidente Siena Cuore; Massimo Mandò, direttore del dipartimento emergenza urgenza Usl sud est.

L’associazione Siena Cuore onlus, che si occupa di divulgare la cultura della defibrillazione precoce – metodica che consente di riattivare l’attività cardiaca dopo un arresto cardiaco, tramite un defibrillatore automatico – è costituita prevalentemente da medici, infermieri, volontari del soccorso e cittadini. Il riconoscimento è rivolto ai soccorritori non medici, infermieri o volontari del soccorso intervenuti nel 2016 su tutto il territorio regionale.

Il riconoscimento onorifico ha il patrocinio della Regione Toscana, del Consiglio regionale, di Asl Sud Est Toscana, Provincia e Comune di Siena, Cesvot Toscana e Ferpi Toscana.

La cerimonia di premiazione dei ‘Blsd Angels 2017’ si terrà il 6 maggio nella sala delle Lupe del Palazzo Pubblico di piazza del Campo.