Cadavere recuperato a Petriolo: salma di un giovane africano residente a Civitella

La persona deceduta potrebbe essere annegata

È stata recuperata dai Vigili del Fuoco di Siena la salma ritrovata oggi a Bagni di Petriolo. Il cadavere appartiene a un giovane africano di 25 anni residente a Civitella (Grosseto). Non si tratta  dunque di una persona senese, come invece era stato vociferato subito dopo la segnalazione del ritrovamento del corpo intorno alle 14.

A chiedere l’intervento dei pompieri sono stati i Carabinieri: l’uomo risultava scomparso da circa un giorno.

L’uomo deceduto, originario del Gambia, potrebbe non essersi buttato dal ponte. Proseguono le indagini ma, secondo le prime ricostruzioni, il giovane potrebbe essere annegato.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau