Cade l’albero secolare alla Lizza

L’albero secolare alla Lizza si è in parte abbattuto sulla statua di Garibaldi

Faceva bella mostra di sè al centro dei giardini della Lizza. Ieri pomeriggio la sommità dell’albero, il più bello del parco, ha ceduto e si è accasciata verso il monumento a Garibaldi.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che, per mettere in sicurezza l’area, sono stati costretti ad abbattere la gran parte dell’albero, adesso ridotto ad un tronco. Se ne va così un pezzo di storia senese.

La Lizza si sviluppa quale spazio adibito anche a scuola di equitazione fin dal XVIII secolo ed adeguata ad uso pubblico dal XIX secolo fino ad oggi. L’area, precedentemente adibita a Scuola di Equitazione, nel 1869 trovò una prima sistemazione a parco pubblico, allargandone l’estensione e suddividendola in modo funzionale fra il  passeggio e il transito delle carrozze. Negli ultimi anni del XIX secolo si intervenne sull’area per migliorarne il decoro, realizzando l’attuale fontana, al tempo dotata anche d’un orologio ad acqua, ed erigendo un nuovo palco in muratura per l’intrattenimento musicale. In questo contesto si inseriva l’apertura dell’elegante Caffè presso l’ingresso della Fortezza e la rinnovata disposizione del verde. Nel 1896 fu inaugurata, al centro del parco, la statua equestre di Giuseppe Garibaldi, opera dello scultore Raffaello Romanelli.

lizza 2 lizza WhatsApp-Image-20160625 (2) WhatsApp-Image-20160625 (1) WhatsApp-Image-20160625

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau