Home Cronaca Caso Villa Chigi Farnese, l’appello di Mario Ascheri: “Diventi un centro studi”
0

Caso Villa Chigi Farnese, l’appello di Mario Ascheri: “Diventi un centro studi”

0
0

“Decadimento evidente, va recuperata. E’ un tesoro invidiato da tutti”

Sta diventando un caso il destino di villa Chigi Farnese a Costalpino. Ormai abbandonata e in vendita, sono numerosi gli appelli pubblici per il suo recupero: si parla di un tesoro architettonico di assoluto livello e invidiato da tutta Italia, che versa in condizioni non idonee. Sui social la polemica infuria e si cercano soluzioni urgenti.

Chi si sta battendo in salvezza dell’immobile è il professor Mario Ascheri, che ha parlato ai nostri microfoni: “Villa Chigi è un patrimonio senese – ha detto – un primo esempio di villa rinascimentale. E’ una questione aperta da tempo, fino a 20 anni fa era in uso all’Università poi il demanio l’ha messa in vendita e i propositi della Soprintendenza di rimetterla a posto e utilizzarla a favore della comunità sono sfumati. Mostra segni evidenti di decadimento ed è grave viste le ricchezze che ha, c’è anche un parco con piante rare. Siamo stati incapaci di valorizzare e salvare un immobile del genere. La mia proposta è quella di un recupero per farci un centro studi della storia della città, c’è il rischio che questo caso salti alla ribalta nazionale visto il pregio della villa, non sarebbe una bella pubblicità. Ho proposto all’assessore Mazzini di fare un’inventario di tutte le ville e immobili del territorio Comunale, per stilare una graduatoria atta a capire se ci sono altre realtà in queste condizioni”.