Castelnuovo Berardenga: la lunedì 2 novembre la distribuzione di nuove mascherine della Regione

Su tutto il territorio comunale saranno allestite postazioni aperte fino a sabato 7 novembre

Il Comune di Castelnuovo Berardenga ha ricevuto dalla Regione Toscana 46 mila mascherine per far fronte all’emergenza sanitaria Covid-19. I dispositivi saranno distribuiti in postazioni organizzate su tutto il territorio lunedì 2, mercoledì 4, venerdì 6, dalle ore 17 alle ore 20, e sabato 7 novembre, dalle ore 9 alle ore 12.30, con la collaborazione delle associazioni di volontariato del territorio coordinate dalla Protezione civile comunale. L’iniziativa della Regione Toscana mette a disposizione di tutti i Comuni della Toscana 5 mascherine per ogni cittadino e l’amministrazione comunale ringrazia, ancora una volta, i volontari delle associazioni per la disponibilità e la collaborazione mostrate fin dall’inizio dell’emergenza.

Per i residenti nel capoluogo, le postazioni saranno organizzate presso il Teatro comunale “Vittorio Alfieri”, in via Via Chianti, con ritiro consigliato a chi abita nella zona del Pratone e limitrofe (Castelnuovo 1); presso la sede dell’associazione Pubblica Assistenza, in Piazza della Citerna, per i residenti nel centro storico e in zona Poderuccio e limitrofe (Castelnuovo 2), e presso la palestra comunale “A. Stopponi”, in via Turati, per i cittadini della zona di San Polo e limitrofe (Castelnuovo 3).

Per i residenti nelle frazioni, invece, saranno allestite postazioni presso la sede della Pro Loco di San Gusmè, in Piazza Rossi, per chi abita a San Gusmè e a Villa a Sesta; presso il Circolo Arci di Casetta, in via Peruzzi, per i cittadini di Casetta; presso il Centro Civico di Monteaperti, in via Ceccolini, per i residenti nella frazione e presso la piscina comunale di Pianella, in via della Cappellina, per gli abitanti della stessa frazione. I cittadini di Vagliagli potranno recarsi presso la sede della Polisportiva Vagliagli, in via Senese, mentre quelli di Quercegrossa potranno ritirare le mascherine presso gli impianti sportivi, in via di Petroio, dove è consigliato il ritiro per i cittadini di via di Petroio e zone limitrofe (Quercegrossa 1) oppure presso il Centro civico, con accesso dalla scuola primaria in via Tarantelli, nella postazione consigliata per i cittadini di via Tarantelli, zone limitrofe e La Ripa (Quercegrossa 2). Altre postazioni saranno presenti a Ponte a Bozzone, presso il Circolo Arci lunedì 2 novembre, dalle ore 17 alle ore 20, e sabato 7 novembre, dalle ore 9 alle ore 12.30, e presso la sede della Misericordia, in via Bandinelli, mercoledì 4 e venerdì 6 novembre, dalle ore 17 alle ore 20.

Il ritiro delle mascherine dovrà essere effettuato da un referente per ogni nucleo familiare e sarà possibile ritirarle anche per parenti, amici, vicini di casa o conoscenti attraverso una delega presente e prestampata in tutte le postazioni di consegna. L’amministrazione comunale consiglia di non recarsi ai punti di consegna nelle prime ore di apertura e ricorda che le mascherine sono sufficienti per tutti i cittadini di Castelnuovo Berardenga. Nel caso in cui la consegna non sia conclusa entro la giornata di sabato 7 novembre, saranno predisposti altri giorni per la distribuzione. L’amministrazione comunale di Castelnuovo Berardenga, inoltre, ha attivato un servizio di consegna a domicilio per tutti coloro che non possono provvedere al ritiro personalmente per motivi di salute, assenza o obbligo di isolamento. Il servizio può essere richiesto chiamando i numeri 0577-351351 oppure 342-3573207 o inviando un’e-mail all’indirizzo messaggi@comune.castelnuovo.si.it.