Confcommercio Siena, corsi su come come tutelarsi contro il Covid nell’era Internet

I corsi gratuiti promossi da Confcommercio Siena insieme all’agenzia formativa S.a.i.ter con la collaborazione dell’Ente Bilaterale Terziario Toscana.

“Come tutelarsi contro i rischi derivanti dalla diffusione del Covid-19? Cosa potrebbe succedere a lei ed alla sua attività a seguito di un contagio da Covid-19?”. Sono le domande da cui parte il corso gratuito per le aziende che aderiscono Ente Bilaterale Terziario Toscana. Continua così la formazione gratuita promossa da Confcommercio Siena con la propria agenzia formativa S.a.i.ter. Formazione che in questa fase si sofferma molto sull’innovazione e sulle modalità di presentazione della propria azienda sul web.

Il corso legato alla sicurezza contro la diffusione del Covid 19, che si inserisce completamente nell’attualità, si terrà il 2 novembre presso la sede di Confcommercio Siena, Strada di Cerchiaia 26, dalle 14 alle ore 18. Per questioni di sicurezza e per garantire il distanziamento adeguato saranno ammessi solo pochi partecipanti. Un esperto senior in materie assicurative parlerà di ciò che può accadere in sede di attività lavorativa a seguito di contagio da Covid-19. Si parlerà di responsabilità civile e penale e delle eventuali ripercussioni sulla parte datoriale e di come affrontare la crescente richiesta di risarcimento danni, in specifico dal punto di vista legale. Anche le aziende senza dipendenti o non aderenti all’Ente Bilaterale possono partecipare.

Il 27 e il 28 ottobre si parlerà invece di privacy. Il corso si svolgerà online tramite l’utilizzo della piattaforma di Google, G suite Meet. Agli iscritti sarà inviato apposito invito sul quale cliccare per entrare nell’aula virtuale. L’obiettivo è quello di fornire le nozioni principali sul tema della protezione dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679 GDPR. Si parlerà in particolare degli adempimenti 2020, di cosa è il GDPR, come fare l’informativa. Si tratta di una guida pratica per le aziende del commercio e del terziario.

A novembre è il tempo del “Commercio nell’era di Internet: un percorso per imparare a sopravvivere alla concorrenza digitale”.  Le lezioni saranno prevalentemente online tramite l’utilizzo della piattaforma di Google, Gsuite Meet. Il corso è finalizzato a trarre beneficio dalla possibilità di far affacciare la propria attività sui principali mercati di commercio on-line, sensibilizzando i nostri commercianti verso una realtà che sta diventando indispensabile considerare. Agli iscritti sarà inviato apposito invito sul quale cliccare per entrare nell’aula virtuale. Il corso è rivolto ad aziende del settore commercio ed è finalizzato a fornire agli operatori le conoscenze relative alle tecniche e strategie più efficaci per trarre profitto dai mercati on-line. Si parlerà di “E –com, cosa è e perché la tua azienda dovrebbe vendere anche on line: le variabili da considerare prima di iniziare”. Sarà approfondita la scelta del modello di business, cosa vendere, come vendere e la scelta della piattaforma più adatta. Ed ancora, “Quali sono le principali piattaforme di commercio elettronico: investimenti e rischi”, “Cosa e come cercano i miei potenziali clienti? A quale prezzo vendere?”, “Brevi cenni sull’impostazione della vetrina virtuale: fra grafica e design”, “La spedizione dei prodotti, tra il corriere e la riduzione dei costi di spedizione”, “Come si misura l’andamento del proprio negozio virtuale per gestire bene il business”.

Sempre a novembre, il “Percorso per lo sviluppo della conoscenza del territorio delle risorse e dei prodotti tipici della via Romea”, rivolto a titolari e dipendenti interessati a comprendere e promuovere al meglio il territorio interessato dal nuovo percorso storico-culturale della Via Romea, Sarà un “viaggio” verso la consapevolezza dei punti di forza e delle tipicità dei luoghi e delle campagne più belle del Chianti e non solo. Il tutto con una particolare attenzione alle nuove modalità con cui è necessario affrontare l’attività di impresa del settore commercio.