Cerchiaia, le mosse del Comune per risolvere i problemi di viabilità

Si lavora a una grande rotonda che servirà a gestire e regolare il traffico nell’intersezione Massetana-Cerchiaia-Tufi e a una nuova area sosta

La situazione di Cerchiaia è stata al centro di un’interrogazione dei consiglieri del gruppo Voltiamo Pagina, Federico Minghi, Barbara Magi, Carlo Marsiglietti, Fabio Massimo Castellani e Tommaso Bartalini, discussa nella seduta consiliare dello scorso 30 settembre. Bartalini ha ricordato che in un incontro con gli esercenti sono emerse sollecitazioni e segnalazioni su cui ha chiesto alla Giunta “se è stata verificata la possibilità per i proprietari dei capannoni di riscattare il diritto di superficie, al fine di acquisire, in diritto, la piena disponibilità degli immobili”. Non solo, Bartalini ha voluto sapere anche “se sono state cercate soluzioni ai problemi di viabilità legati alla presenza del campo di calcio della società sportiva Mazzola, onde decongestionare la zona; la fattibilità di una rotonda per immettersi o uscire da Cerchiaia;  quella di attraversamenti pedonali rialzati in prossimità dell’impianto sportivo per limitare la velocità di transito delle automobili, e un sistema di video sorveglianza pubblica dell’area, come deterrente ai tanti furti subiti dagli esercenti”.

Nella risposta il vicesindaco Andrea Corsi ha evidenziato che, per quanto riguarda il riscatto dei capannoni, “è nostra intenzione dare risposta affermativa, questa possibilità è stata verificata ed è cominciato l’iter amministrativo, tanto che i proventi di tale cessione di diritto li vorremmo investire per la grande rotonda che servirà a gestire e regolare il traffico nell’intersezione Massetana-Cerchiaia-Tufi”. Il vicesindaco ha spiegato che “la rotonda andrà a risolvere e attenuare alcuni dei problemi che sono oggetto dell’interrogazione come la necessità di attraversamenti pedonali che potranno essere valutati dopo il riassetto dell’incrocio che dovrebbe limitare la velocità dei veicoli”.

Come soluzione per agevolare la sosta e permettere una migliore fruibilità degli impianti sportivi, il vicesindaco ha informato che “poco distante è stata individuata un’area di sosta di proprietà comunale in strada di Cerchiaia che con una spesa relativamente modesta potrà essere riqualificata e realizzati qualche decina di stalli per venire incontro a chi usufruisce dell’area”. Riguardo al quesito sulla videosorveglianza, Corsi ha detto che “dopo il potenziamento della rete nel centro storico adesso daremo massima attenzione ai quartieri più periferici. Questo va anche nell’ottica della salvaguardia delle attività commerciali e più in generale di chi crea reddito nella nostra città”.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due