Cessione Robur Siena: anche le certezze diventano dubbi

Diego Foresti è stato contattato dalla cordata italiana per fare il Dg della Robur Siena in caso di acquisizione, non è parte integrante della stessa

Tra 8 giorni la Robur Siena dovrà presentare la richiesta d’iscrizione al campionato di Lega Pro, come ormai noto sono in atto da mesi trattative per la cessione della società ed ormai il tempo stringe. La cordata italiana (FramGroup, CumLabor), da giorni giustamente considerata vicino all’acquisizione del pacchetto di maggioranza, potrebbe aver frenato proprio in queste ore a causa di alcuni dettagli economici, ma la trattativa potrebbe non essersi spenta del tutto. Per quanto riguarda Diego Foresti, vale a dire la figura indicata dalla cordata italiana per ricoprire il ruolo di direttore generale e non parte integrante della stessa, avrebbe altre opzioni da valutare tra cui quella del Catanzaro come riportato dal noto giornalista sportivo Alfredo Pedullà.