Consorzio di Bonifica Toscana Sud, intervento sul fosso Gora

Monteroni d'Arbia, la vegetazione infestante sulle sponde non permetteva all’acqua di scorrere regolarmente verso valle, col rischio esondazioni e alluvioni

Intervento di manutenzione ordinaria sul fosso Gora, a Monteroni d’Arbia, per da part del Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud. La presenza eccessiva di vegetazione infestante sulle sponde non permetteva all’acqua di scorrere regolarmente verso valle: questo aumenta notevolmente il rischio di fenomeni alluvionali o esondazioni. Non solo: l’area è particolarmente delicata per la presenza di un ponte.

“Garantire sicurezza e stabilità in questa zona, quindi, è fondamentale per la circolazione stradale e l’incolumità pubblica” spiega il Consorzio. I lavori di trinciatura della vegetazione in eccesso sulle sponde e sull’argine sono stati eseguiti con il mezzo fuori dall’alveo del Gora: era infatti necessario tutelare pesci, crostacei gasteropodi che popolano il fosso. Inoltre la squadra di Cb6 ha lasciato lungo le sponde le piante di alto fusto, importanti per mantenere salde le sponde del corso d’acqua e quindi evitare i fenomeni erosivi.