Contrasto al riciclaggio, Guardia di Finanza mette nel mirino gli esercizi commerciali senesi

Sotto la lente d’ingrandimento delle Fiamme Gialle ci sono 40 transazioni legate al “money transfer”

Non si ferma l’attività della Guardia di Finanza di Siena a contrasto di riciclaggio e finanziamento del terrorismo. Le Fiamme Gialle hanno eseguito una serie di azioni ispettive nei confronti di numerosi esercizi commerciali senesi che svolgono attività di “money transfer”, ovvero che prestano servizi di rimessa di denaro.

I finanzieri hanno già messo sotto la “lente d’ingrandimento” 40 transazioni poste in essere dagli avventori individuati all’interno dei vari centri di rimessa. La finalità del monitoraggio attuato è quella di intercettare possibili canali di finanziamento al terrorismo ovvero di alimentazione di circuiti illegali.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau