Controlli straordinari Polizia: denunciato ed espulso cittadino marocchino clandestino

Trovato un 29enne su un bus diretto a Roma durante un controllo alla stazione ferroviaria

Controlli e denunce della Polizia di Stato a Siena per ingresso e soggiorno illegale nello Stato. Durante un controllo sono state identificate più di sessanta persone, di cui quindici extracomunitari, controllati tre esercizi pubblici, dieci veicoli ed elevata 1 contravvenzione al Codice della Strada.

Presso la stazione ferroviaria, durante un controllo ai passeggeri di un bus partito da Genova e diretto a Roma, è stato trovato un ventinovenne cittadino marocchino, tale A.E. privo di un idoneo documento di riconoscimento,  passaporto e permesso di soggiorno, avendo con sè solo di una carta di identità rilasciata dalle autorità marocchine..

Il giovane marocchino è stato fotosegnalato presso il gabinetto di Polizia Scientifica; da accertamenti si è potuto apprendere di un precedente fotosegnalamento della Questura di Siracusa del 2015 ed un ordine di lasciare il territorio nazionale del Questore di Siracusa. Pertanto è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per il reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

E’ stato interessato anche il locale ufficio Immigrazione per gli adempimenti relativi all’espulsione, che ha provveduto alla notifica dell’Ordine del Questore di Siena a lasciare il territorio entro sette giorni.