Coppia polacca fa razzia alla Coop

Coppia polacca ruba al supermercato per 500 euro

Nella tarda serata di giovedì 16 giugno, una coppia di polacchi residenti da anni in Toscana è stata sorpresa con oltre 500 euro di merce rubata alla Coop di Salceto.

I due, attorno alle 19, zaino in spalla, hanno fatto ingresso all’interno del supermercato della Coop di Poggibonsi, in località Salceto e, dopo aver girovagato  a lungo per i reparti, si sono diretti verso l’uscita con una baguette ed una confezione di latte. Dopo aver pagato alle casse automatiche la misera spesa, si sono diretti verso l’uscita  con fare celere, cercando di guadagnare l’uscita con passo svelto.

Un addetto all’antitaccheggio del supermercato però, li aveva attenzionati sin dal loro ingresso e così si era accorto del fatto che i due, durante il loro girovagare per i reparti, avevano occultato nei due zaini che portavano in spalla diverso materiale che non avevano però pagato al momento dell’uscita.

Rincorsi per alcuni metri, i due sono stati fermati da una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Poggibonsi allertati proprio dal servizio di vigilanza del supermercato. Sottoposti ad una perquisizione, i due sono stati trovati in possesso di merce del valore di oltre 500 euro dalla quale i due avevano rimosso i dispositivi antitaccheggio.

Tra il vario materiale che i due avevano trafugato, alcolici, biancheria, cibo confezionato e prodotti di bellezza.

P.M.I. polacca classe 1970 e B.J, polacco classe ’60, sono quindi stati arrestati per furto aggravato in concorso e condotti presso la compagnia Carabinieri di Poggibonsi dove sono stati schedati e trattenuti in attesa del giudizio direttissimo.

Per i due, già gravati da altri precedenti, potrebbero aprirsi le porte del carcere di Siena e Firenze.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau