Coronavirus, altri due casi nel senese

Si tratta di una donna di Asciano e di un'altra donna di Sovicille di 40 anni collegati ai casi di Chianciano

Coronavirus, tre i nuovi casi per Ausl Toscana sud est.
-Un uomo di 77 anni di Foiano della Chiana attualmente ricoverato in malattie infettive all’Ospedale San Donato, contatto stretto di un caso già noto.

Sempre ad Arezzo continua la degenza per gli altri 3 pazienti ricoverati, le condizioni sono stabili.
In provincia di Siena:
– una donna di Asciano
– una donna di Sovicille di 40 anni.
Ambedue collegati ai casi di Chianciano.
Sono presso il domicilio in sorveglianza attiva. L’Azienda si è già raccordato con i Sindaci per gli adempimenti necessari.

“E’ stato accertato un caso di positività nel paese di Sovicille – é la nota del Comune –
Si tratta di una persona già nota al Servizio di Prevenzione della ASL e già sottoposta a misure di quarantena per sorveglianza attiva. Si sta ricostruendo in queste ore la catena dei contatti avuti dalla persona contagiata nelle due scorse settimane: questi ultimi saranno sottoposti, a loro volta, a misure di sorveglianza, ancorché asintomatici.
Non ci sono motivi di particolare allarme, anche perché le condizioni di salute della persona non destano preoccupazione. La situazione è sotto il controllo delle autorità sanitarie.
Daremo aggiornamenti non appena ci saranno novità. Nel frattempo, si ricorda a tutti di attenersi scrupolosamente alle misure già ampiamente indicate: uscire di casa il meno possibile, mantenere le distanze interpersonali di almeno un metro, lavarsi spesso le mani e disinfettarle con gel, rimanere assolutamente presso la propria abitazione in caso di sintomi influenzali o di tosse e/o raffreddore avvertendo telefonicamente il proprio medico di base o la guardia medica. Soprattutto mantenere la calma, stiamo gestendo al meglio la contingenza”.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Golmar Igiene professionale
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca