Coronavirus, il Comune di Siena prolunga fino al 13 aprile le ordinanze sindacali

Prolungate le ordinanze sindacali in merito a chiusure di aree pubbliche, limitazioni e sospensioni di attività

Emergenza coronavirus, in ottemperanza alle disposizioni impartite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con il decreto dello scorso 1° aprile, il sindaco Luigi De Mossi ha emesso apposita ordinanza, la 116,  con la quale ha prorogato, fino al prossimo 13 aprile, le misure sospensive e limitative delle attività di commercio su aree pubbliche, delle attività di somministrazione, artigianato e commercio alimentare; le misure restrittive inerenti l’erogazione del servizio di assistenza farmaceutica; il divieto di accesso a tutte le aree verdi pubbliche, inclusa l’area della Fortezza Medicea; i limiti per le attività di vendita dei tabaccai, con sospensione  di tutte le tipologie di gioco lecito che prevedono vincite in denaro; il divieto di accesso a tutte le aree cimiteriali di competenza dell’Ente, con eccezione per le agenzie funebri e  il divieto di uso dei 5 fontanelli presenti sul territorio comunale.

Per quanto poi concerne il Camposcuola in via Avignone e il Velopattinodrono dell’Acquacalda l’ordinanza, oltre a confermare la sospensione dell’apertura al pubblico, dispone anche il divieto di allenamento degli atleti professionisti e non professionisti.

 

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due