Coronavirus, niente udienze in Tribunale: astensione degli avvocati fino al 20 marzo

Gli avvocati hanno aderito all'astensione indetta dall'Organismo Congressuale Forense

Da domani fino al 20 marzo, causa emergenza Coronavirus, anche al Tribunale di Siena non si celebreranno udienze, nè civili nè penali.

Anche gli avvocati del foro senese hanno deciso di aderire all’imput lanciato dall’Organismo Congressuale Forense, che a livello nazionale ha “indetto l’astensione dalle udienze e da tutte le attività giudiziarie, in ogni settore della Giurisdizione, per il periodo di quindici giorni con decorrenza dal 6 e fino al 20 marzo 2020”, in ragione – si sostiene – dell’emergenza epidemiologica che si sta verificando in Italia, e a causa “della mancata predisposizione di apposite norme finalizzare a tutelare gli avvocati italiani”. In alcuni tribunali infatti si sono verificati dei casi di contagio.

Nella giornata di oggi, al palazzo di giustizia senese, le udienze sono regolarmente procedute. In alcuni casi, i collegi giudicanti hanno disposto le porte chiuse.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due