Coronavirus, solidarietà in Contrada: nel Nicchio i giovani aiutano gli anziani

I giovani contradaioli si occuperanno di effettuare le piccoli commissioni quotidiane, spesa e medicine, per i più anziani

Le Contrade di Siena aiutano i cittadini nella lotta contro il Coronavirus. La Nobile Contrada del Nicchio, tramite la Commissione Solidarietà, ha infatti raggruppato dei giovani contradaioli che si occuperanno di effettuare le piccoli commissioni quotidiane, spesa e medicine, per i più anziani, permettendo così loro di non uscire di casa con il rischio di esporsi agli eventuali contagi.

“E’ fondamentale che persone anziane ed immunodepresse evitino luoghi affollati – ha detto  a Siena Tv Stefano Bugnoli presidente commissione solidarietà Contrada del Nicchio – così i ragazzi dai 20 ai 25 anni si sono offerti di fare la spesa e di comprare le medicine alle persone over 70 del Rione. Le quali possono chiamare i ragazzi tra le 8 e le 10 di mattina, venendo informati su chi farà la spesa per loro, ovviamente nel rispetto delle norme igienico sanitarie prescritte”. “Questo è l’esempio migliori di coesione sociale nella Contrada – conclude – e del rapporto tra giovani e anziani”.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca