Covid-19, le misure del Comune: tributi comunali sospesi fino al 30 giugno e controlli serrati nei locali pubblici

Disposti controlli serrati per garantire le distanze di sicurezza. Nidi e scuole dell’infanzia, il pagamento delle rette relative allo scorso mese di febbraio è posticipato al 1°  luglio. Giunte via Skype, lavoro in Comune via turnazioni e smart working

“L’attività del Comune non si deve fermare neppure in questo momento di criticità derivante dall’espandersi dal Coronavirus“. Questo il messaggio del sindaco Luigi De Mossi in apertura della giunta comunale tenutasi, in seduta straordinaria, questa mattina per fronteggiare l’emergenza. “Le sedute verranno effettuate tramite Skype o strumenti analoghi – ha proseguito – in modo da non rallentare o bloccare nessun servizio e, al tempo stesso, per garantire, il rispetto dei parametri contenuti nel DPCM dello scorso 8 marzo, tesi alla salvaguardia della salute di tutti i cittadini”.

Il primo cittadino ha informato che è in stretto contatto con il direttore generale dell’AOU Senese Valtere Giovannini, il prefetto di Siena e il presidente della Regione Toscana per essere pronto ad ogni esigenza sanitaria che si possa presentare. Così come  con le associazioni di volontariato Arciconfraternita di Misericordia, Pubblica Assistenza e il comitato di Siena della Croce Rossa Italiana,   oltre al  118 per organizzare, forniture settimanali di generi alimentari a tutte quelle persone che potranno trovarsi, per motivi di quarantena, a non poter uscire dalla propria abitazione.

“Con il comandante della Polizia Municipale – ha informato De Mossi –  abbiamo già disposto controlli serrati nei pubblici esercizi, come bar e ristoranti, affinché sia rispettato quanto previsto sulle distanze di sicurezza per almeno un metro che devono rispettare gli avventori. In pubblicazione, a breve, un’apposita ordinanza per anticiparne la chiusura alle ore 24, così come la sospensione, fino al 31 marzo, dei mercati settimanali”.

Un’attenzione, giustamente alta, quella tenuta dal Comune a salvaguardia della salute pubblica,  ma anche dell’economia della città e dei singoli cittadini. Sospese, infatti, fino al 30 giugno tutti i tributi comunali e la COSAP. “Finita l’emergenza – ha proseguito il primo cittadino –  e in attesa di conoscere le  misure che adotterà il Governo valuteremo come agire in materia di tributi”.

Per quanto riguarda il settore scolastico: nidi e scuole dell’infanzia, il pagamento delle rette relative allo scorso mese di febbraio è posticipato al 1°  luglio, mentre dai pagamenti successivi saranno decurtati i costi relativi al periodo di non erogazione del servizio.  Nel frattempo gli autisti dei pulmini saranno utilmente impiegati in altre attività, mentre il personale ausiliare delle scuole provvederà all’igienizzazione degli ambienti scolastici e comunali.

Precauzioni anche per tutto il personale dipendente del Comune che, pur garantendo l’espletamento della propria attività lavorativa, si avvarrà di turnazioni e  smart working in modo da ridurre al massimo contatti fisici all’interno delle varie strutture. Assicurata l’operatività, H24, del Centro Operativo Comunale e della Polizia Municipale su tutta la città. Pur con la sospensione dell’attività sportiva collettiva rimane fruibile il Campo Scuola, ma con il contingentamento degli ingressi.

Allo studio l’implementazione del servizio offerto dal software Caterina, l’assistente virtuale attualmente utilizzato per i servizi demografici che da domani,10 marzo, riceveranno il pubblico esclusivamente su appuntamento per evitare contatti e assembramenti, negli orari 8,30/13,00 dal lunedì al venerdì, e nei giorni di martedì e giovedì anche dalle ore 15 alle 17. Gli appuntamenti possono essere richiesti tramite assistente virtuale Caterina, raggiungibile dalla home page del Comune, oppure al link:  http://servizi.comune.siena.it/Appuntamenti/

Le informazioni e la modulistica utile per la maggior parte delle necessità sono reperibili all’indirizzo https://www.comune.siena.it/Il-Comune/Servizi-Demografici

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca