Covid, Scaramelli (Italia Viva): “Vaccinazione obbligatoria. Al via la raccolta firme”

"Una volta individuata la cura, dovrà essere resa disponibile a tutti" così Scaramelli, che partirà con la raccolta firme per l'obbligatorietà del vaccino

“Se, come sembra, arriverà il vaccino contro il Coronavirus al momento opportuno, una volta riconosciuto, dovrà essere obbligatorio. Stessa cosa con la cura: una volta individuata, dovrà essere resa disponibile a tutti. Gli Stati si attivino e pensino fin da adesso cosa fare domani. Siena e la Toscana siano protagoniste nel mondo di questa sfida globale al Covid-19”. A dirlo Stefano Scaramelli, presidente della Commissione sanità e politiche sociali e capogruppo di Italia Viva in Consiglio regionale, sull’opportunità di rendere obbligatorio il vaccino. “Partiremo – conclude Scaramelli – con la raccolta firme a sostegno dell’obbligatorietà del vaccino”.