Home Sport Il Cus Siena Rugby stravince l’andata dello spareggio con Fradis Sinnai e avvicina la B
0

Il Cus Siena Rugby stravince l’andata dello spareggio con Fradis Sinnai e avvicina la B

0
0

Al Sabbione (diretta su Siena Tv) finisce 75-0 con 11 mete a 0. Il 13 l’atto finale in Sardegna per chiudere i giochi

Ennesima trionfale vittoria per il Cus Siena Rugby di Francesco Sacrestano, che con un perentorio 75-0 si è imposto al Sabbione (,match in diretta su Siena Tv) sui cagliaritani del 7 Fradis Sinnai. Prestazione nuovamente maiuscola per i senesi, autori di 11 mete a 0.

L’atto finale si terrà il 13 in Sardegna, nuovamente visibile in streaming sul sito di RadioSienaTv: il Cus ha nelle mani il suo destino e cerca il sigillo finale a una stagione da leggenda per salire di categoria e portare in alto lo sport senese.

I Sardi della squadra 7Fradis Sinnai, vincitori del Girone Sardo, si sono presentati a Siena con una squadra molto giovane ed agguerrita, forte della vittoria del proprio campionato. Al Sabbione dopo tanto tempo si è vista una terna arbitrale, privilegio concesso solo nei playoff; il direttore di gara prima dell’inizio del match ha fatto osservare un minuto di silenzio in memoria della sfortunata Rebecca Braglia, la giocatrice degli Amatori Rugby Parma deceduta nei giorni scorsi sul campo degli amici del Rugby Ravenna.

Giusto il tempo di iniziare la partita e Verardi ha superato l’intera difesa sarda con una delle sue azioni travolgenti; il bravissimo giocatore cecinese ha messo un sigillo su una stazione strepitosa con queste importante marcatura. Solo pochi minuti ed è arrivata la marcatura di Moscatello; i sardi hanno capito subito che i senesi non avrebbero mollato per tutti gli 80 minuti alla ricerca di realizzare il maggior numero di punti possibili. Grazie a Buonazia ed a Dupré de Foresta il Banca CRAS CUS Siena ha raggiunto il punto di bonus offensivo, obiettivo minimo di giornata, al 22’ minuto, 28-0 grazie al cecchino Mondet (10 su 11 oggi, app.).

Rossi e Bartoli con due nuove marcature hanno portato il punteggio sul 42-0 alla fine della prima frazione di gioco. I primi 40 minuti hanno mostrato una squadra senese semplicemente perfetta, attenta in difesa e letale in attacco; i sardi si sono dovuti arrendere all’evidenza di 80 minuti tutti in salita. Francesco Sacrestano nell’intervallo ha ricordato ai suoi ragazzi la necessità di segnare il maggior numero di punti per affrontare la gara di ritorno con un buon margine. Alla ripresa del gioco è stato Carmignani ad incrementare il bottino con una meta da maul avanzante, seguita da una seconda segnatura di Bartoli pochi minuti dopo. 56-0 al 50’ minuto di gioco.
Francesco Sacrestano ha iniziato i cambi tra i suoi ragazzi e proprio da un giocatore partito dalla panchina, Interi, è arrivata la nona meta, la sola non trasformata da Mondet. Ancora il tempo per due mete, di Trefoloni ed Agnesoni, ed è arrivato il triplice fischio dell’arbitro che ha fissato il risultato sul definitivo 75-0.

Appena finita la partita i giocatori hanno effettuato il saluto ed il corridoio finale accompagnato da un bellissimo canto dei giocatori sardi. Tra i senesi molti occhi lucidi nel corso dell’abbraccio da cui è nata “La Verbena”; il sogno chiamato serie B sembra più vicino anche se tutto l’ambiente è consapevole che in Sardegna la partita sarà totalmente diversa, il Sinnai si è dimostrato avversario pericoloso a più riprese e la difesa senese ha spesso chiuso la porta agli avversari con l’ultimo placcaggio utile.

Grande entusiasmo tra tutti i tifosi ed appassionati, presenti sugli spalti anche il Presidente del Comitato Regionale della FIR Riccardo Bonaccorsi, da sempre molto amico della realtà ovale senese, ed il Sindaco di Siena Bruno Valentini. Gli applausi dei ragazzi diretti ai propri tifosi a fine partita è stato un momento di grande intensità emotiva, durante la stagione non è mai mancato il sostegno da parte dei tifosi senesi e ci sarà anche un buon numero di appassionati che seguiranno i cussini a Sinnai nel prossimo weekend.

 

Segnalazioni news Radio Siena Tv

Hai una notizia da segnalarci?
Da oggi puoi farlo con la sezione Segnalazioni di Radio Siena TV