De Mossi saluta il prefetto Gradone: “Ha saputo capire la città e le contrade, ascoltando sempre la comunità”

L'affettuoso ringraziamento del primo cittadino:" Armando Gradone, in pochi anni, è riuscito a carpire i valori più intimi della nostra civiltà"

Il sindaco Luigi De Mossi saluta con grande affetto il prefetto Armando Gradone che lascia Siena dopo oltre tre anni. Il primo cittadino ha avuto un lungo ed affettuoso colloquio telefonico con Gradone il quale prenderà incarico a Perugia.

“Ho voluto ringraziare personalmente il prefetto rinnovandogli la mia stima per il suo alto senso dello Stato e la professionalità dimostrata. Gradone – sottolinea De Mossi – ha saputo capire la città, le contrade, il tessuto sociale di tutto il territorio dando una impronta di considerevole autorevolezza ed ascoltando sempre la comunità. Le sue belle parole rivolte ai senesi capaci di rimanere se stessi, coesi e legati alle proprie radici dimostrano come Armando Gradone, in pochi anni, sia riuscito a carpire i valori più intimi della nostra civiltà Gli auguro un buon futuro e lo ringrazio per il servizio che ha svolto per tutti noi”.