Deluso dall’amore crea scompiglio a Campostaggia

L’uomo lavora nell’ospedale ed è stata la direttrice a riportarlo alla ragione

Ha creato un bello scompiglio questa mattina, venerdì 24 marzo, l’appello d’amore di un 58enne che lavora all’ospedale Campostaggia di Poggibonsi che per manifestare la propria pena per una delusione si è messo a sedere sulla finestra del terzo piano del nosocomio, gambe all’esterno, meditando gesti inconsulti.

Tra la paura dei presenti, personale dell’ospedale e pazienti, mentre sul posto accorrevano vigili del fuoco e carabinieri, la più veloce è stata la direttrice dell’ospedale Simonetta Sancasciani, che è riuscita a riportare l’uomo in posizione di sicurezza.

E  così, per curare le pene d’amore, al momento è stato ritenuto opportuno trattenere l’uomo qualche giorno in ospedale come paziente.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due