Dichiara un reddito falso per ottenere la casa popolare: scoperto dalla Finanza

Falso indigente tunisino pizzicato dalla Guardia di Finanza

Un falso indigente, di origine tunisine e residente in Valdichiana, ha autocertificato un reddito inferiore a quello reale ottenendo così, indebitamente, prestazioni sociali agevolate e una casa popolare. Ma è stato smascherato dalla Guardia di Finanza: l’uomo era riuscito ad ottenere dall’Ente gestore degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica, un appartamento ad un canone di locazione sensibilmente inferiore rispetto al dovuto. Ora il trasgressore di turno, oltre a dover rimborsare all’Ente tutto il canone non corrisposto, subirà una sanzione amministrativa pari al triplo del beneficio conseguito.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due